INFO

MAKARSKA RIVIERA

La riviera di Makarska si estende per circa 60 chilometri – da Brela all'ovest fino a Gradac all'est – ed è caratterizzata da uno scenario grandioso dove mare e montagna si compenetrano in una maestosità imponente. Grazie alla sua belezza,
riviera di Makarska già da decenni attira moltissimi turisti. Con il suo mare limpido, le sue grandi spiagge ghiaiose, e le sue fitte pinete costiere e le sue le belle cittadine balneari è una delle regioni turistiche più interessanti dell’intera Croazia. Oltre a Makarska, le località più note, sono Brela, Podgora, Gradac, Baska Voda, Tucepi Gradac, Igrane e Drvenik.
Le belezze naturali, le possibilità per le vacanze attive e/o rillasanti, ogni parte della riviera offre qualcosa di stupendo, magnifico. Lunghe spiagge ghiaios, il mare limpido e le sue fitte pinete costiere non sono le uniche cose che riviera di Makarska ha da offrire. Ricco patrimoni culturale si vede ad ogni passo e durante la stagione si svolgono numerose manifestazioni culturali. Grandi e piccoli porti e la qualità degli ormeggi soddisferanno anche i più esigenti navigatori. Se volete nascondervi nell'ombra della montagna Biokovo e godere lontano dalla folla di ogni gorno, cercate villaggi che saranno interesanti agli innamorati della storie ed a quelli di architettura.

La posizione geografica della riviera di Makarska dona ai visitatori la possibilità di fare le gite giornaliere e semigiornaliere, a Biokovo ed isole Brac, Hvar, Vis e Korcula.
Inoltre, è possibile partire per le gite giornaliere fino a Dubrovnik (165 km), Neretva(62 km) e Laghi di Bacina (55 km), atraverso il foce di fiume Cetina e la celebre città dei pirati, Omis(Almissa) (37 km), le città sotto la prottezione di UNESCO, Split(61km), Solin (66 km), Trogir (83 km) e Sibenik (136 km).
È particolarmente interessante la gita a Biokovo, con la macchina fino alla cima si arriva in mezz'ora. Su questa strada si trova il paese Gornji Tucepi e alcuni ristoranti. Non lontano si trovano anche laghi di Imotski (fenomeno naturale) – Lago Rosso e Lago Blu. Sembrano come pozzi giganteschi e il nome deriva dalle colori di pietre.

ATTRAZIONI

Makarska
• Museo malacologico – nel convento francescano si trova la più ricca collezione di lumache di mare, crostacei e molluschi nel mondo. Nel museo si trova prezioso erbario della montagna Biokovo e una collezione paleontologica. Su oltre 3000 esemplari di conchiglie esposte, in questo museo si può vedere non solo il guscio del mare Adriatico, ma anche molti tipi di mari tropicali e subtropicali che hanno i colori più belli e le forme di tutte le conchiglie.
• Penisola di San Pietro – parco nella parte meridionale della città dove si trovano resti della vecchia chiesa e una grotta.
• Vepric è un santuario mariano fondato nel 1908 da arcivescovo di Spalato Juraj Caric.
• Fontana Veneziana – dal Settecento, con la più antica emblema della città.
• La Chiesa di San Nicola – costruita nel 1889 di stile neoromantico. Qui si conservano oggetti preziosi come vetrata di Josip Botteri Dini dal 1987 e la foto della stazine della Via Crucis di Josip Bifela dal 1988.
• La Chiesa di San Lorenzo – la chiesa in stile tardo barocco dal 1750 custruita sopra un edificio antico

Brela
• La chiesa della Madonna del Carmelo - è un importante monumento dell'architettura barocca, , costruita nel 1715 in segno di gratitudine per la vittoria contro i Turchi.
• Soline - complesso di case dei Filipović, che oltre alla funzione abitativa avevano funzione difensiva contro i Turchi. Con passare del pericolo entrambe le torri sono state adattate ad abitazioni.
• La Chiesa di San Mihovil – è il monumento più importante sulla
riviera di Makarska. Costruita nel XI. secolo. Si trova su una collina sopra Igrane.

Tucepi
• Le località archeologiche – Stuvid, Okrumbica e Javorak.
• Fortezze – nel periodo tra il XV. e il XVIII. Secolo per la diffesa della città furono costruite le fortezze. Si trovano a Gornji Tucepi.

Zaostrog
• Convento francescano – contiene ricca colezione etnografica e la colezione delle opere del pittore croato Mladen Veze.

GASTRONOMIA

L'offerta gastronomica di Makarska si fonda sulla tipica cucina dalmata ricca di pesce fresca preparata in modi diversi. Olio d'oliva, prosciutto e formaggio sono un antipasto tipico di questa regione.
Tranne il pesce provate la Pašticada – piatto di carne riempito di aglio e pancetta preparato in vino rosso. I dolci famosi della
riviera di Makarska sono rafioli di Makarska e la torta Makarana. Ristoranti e trattori da visitare: Veliki Moranra, ristorante Porat, ristorante Bonaca, trattoria Maslina, trattoria Mornar e trattoria Adria.

SPORT

Riviera di Makarska è ricca di diversi programmi sportivi. Nei complessi sportivi si trovano i campi da calcio, pallacanestra, ragby, pallamano, tennis, atletica e i campi per i piccoli sport.
Il centro di tennis "Hoteli Makarska" offre 9 campi da tennis scoperti e due campi da tennis coperti.
Negli alberghi della riviera di Macarska ci sono piscine coperte e piscine scoperte. Negli ultimi anni cresce velocemente l’interesse per gli sport estremi: paragliding, arrampicazione sportivo sulle roccie, ciclisomo da montagna, immersione, parasailing, trekking e speleologia.